LA BASILICATA E’ UNA TERRA PER GIOVANI ? E POTENZA ?

Venerdì 15 marzo con grande piacere ospiteremo per la prima volta a Potenza i giovani di “Generazione Lucana” per presentare il rapporto sulle politiche giovanili in Basilicata.

Un dossier che si propone di portare una nuova stagione di politiche giovanili in Basilicata, per rendere la nostra regione più a misura di giovani, in linea con le indicazioni della Commissione Europea per il periodo 2019-2027.

Un lavoro che ha visto la partecipazione di circa 400 giovani incontrati in 35 comuni diversi, il contributo di oltre 30 esperti che operano in Basilicata e in altri contesti per la crescita e la formazione giovanile.

Il lavoro di Generazione Lucana sta continuando anche attraverso l’ascolto dei giovani lucani fuori sede.

Uno sforzo comune per migliorare una situazione di totale assenza di proposte da parte delle Istituzioni. E’ la prima volta in Basilicata e in Italia che i giovani di un territorio si cimentano nella creazione di un progetto/programma d’azione per politiche giovanili. Il dossier si propone quale visione a lungo termine per rimettere al centro delle scelte politiche regionali (e nazionali) le politiche giovanili.

“Il tema dello spopolamento della città e dell’esodo verso altre Università e realtà produttive da parte dei nostri giovani- sottolinea il nostro Presidente Enzo Fierro- dovrebbe interrogare tutti e riempire l’agenda politica e amministrativa dei prossimi anni. Ne va dell’esistenza stessa della nostra città e della nostra regione. E’ per questo che, con grande piacere, ospitiamo il report sulle politiche giovanili realizzato da Generazione lucana che deve rappresentare uno stimolo per tutti a porre in essere rimedi e politiche concrete per trattenere i nostri giovani in città”.

La partecipazione al dibattito è aperta a tutti.